Ascoli, Graziadio Isaia

Authority

  • Tipologia: Persona Fisica
  • Date di esistenza: 1829-1907
  • Attività: Critico, docente
  • Storia: Rappresentante della scuola storico‐comparativa, si interessa all’indoeuropeo, al sanscrito, alle lingue semitiche e a quelle romanze (con i relativi dialetti). Fonda l'"Archivio glottologico italiano" (1873), periodico che dirige a lungo. Si pronuncia sulla questione della lingua, assumendo posizioni critiche verso le teorie manzoniane e rivendicando il legame tra l’evoluzione linguistica delle nazioni e la loro storia, come illustra nel “Proemio” al I volume della rivista da lui fondata, in cui pubblica anche i “Saggi ladini”. Tra le altre sue opere: “Studj critici” (1861-77), “Lettere glottologiche” (1887).
  • Fonti (vedi legenda): 3; 4: Nadia Cannata, "Dizionario biografico degli scrittori italiani", Bologna, Zanichelli, 1997, pp. 23-24; 8
  • Ultimo aggiornamento: 2012-05-03