Rava, Luigi

Authority

  • Tipologia: Persona Fisica
  • Date di esistenza: 1860-1938
  • Attività: Giurista, politico
  • Storia: Insegna all’università già in età giovanissima, ed è nominato nel 1915 membro del Consiglio di Stato. Deputato nel 1891, ricopre vari incarichi di sottosegretario e di ministro (Agricoltura, Industria e Commercio, Istruzione, Finanze); tra il 1914 e il 1919 è vicepresidente della Camera, e nel 1920 diviene senatore. Da parlamentare promulga leggi sull’ambiente e di tutela dei beni culturali, istituendo per la prima volta in Italia una soprintendenza per i beni culturali. È sindaco di Roma nel semestre novembre 1920-maggio 1921. Scrive inoltre saggi come “La Restaurazione pontificia in Romagna. 1814‐1831” (1898), “L’Emilia e la Romagna nel Risorgimento italiano” (1899), e il volumetto “La pineta di Ravenna. Piccola storia di una grande bonifica” (1926).
  • Fonti (vedi legenda): 3; 4: http://it.wikipedia.org/wiki/Luigi_Rava, http://notes9.senato.it/Web/senregno.NSF/e56bbbe8d7e9c734c125703d002f2a0c/68930ce5f8551f5f4125646f005ee50b?OpenDocument; 8
  • Ultimo aggiornamento: 2012-05-03

Risorse collegate in archivio