Angelini, Cesare

Authority

  • Tipologia: Persona Fisica
  • Date di esistenza: 1886-1976
  • Qualifica: Sacerdote.
  • Attività: Sacerdote, critico letterario.
  • Storia: Nasce ad Albuzzano (Pavia). Di famiglia contadina, viene avviato alla carriera sacerdotale; a Cesenatico conosce Renato Serra, cui lo legherà una affettuosa amicizia. Partecipa alla Prima guerra mondiale come cappellano nel corpo degli Alpini. Nel 1919 viene inviato in Albania, dove conosce la realtà musulmana e il Corano. Dal 1920 diventa insegnante presso il Seminario di Pavia, stabilendo la sua residenza a Torre d’Isola. Nel 1939 diventa Rettore dell’Almo collegio Borromeo, carica che mantiene fino al 1961. Dal 1946 in poi si reca regolarmente ad Assisi, in occasione dei corsi religiosi della Pro Civitate Christiana. Nel 1964 l’Università di Pavia gli conferisce la laurea honoris causa. Muore a Torre d’Isola. Collaboratore della «La Romagna» e poi della «La Voce» di De Robertis, si interessa di Manzoni, Leopardi, Pascoli, D’Annunzio.
  • Fonti (vedi legenda): 9, 7
  • Ultimo aggiornamento: 2008-02-14

Risorse collegate in archivio