Astaldi, Maria Luisa

Authority

  • Tipologia: Persona Fisica
  • Date di esistenza: 1900-1982
  • Qualifica: Docente universitario.
  • Attività: Saggista e scrittrice.
  • Storia: Nasce a Tricesimo (Udine). Si laurea in legge a Roma; successivamente, grazie alla sua passione per la lingua e la letteratura anglosassone, consegue presso l’ateneo di Firenze il titolo per l’insegnamento dell’inglese. Diventa libera docente di estetica nel 1956 all’Università di Urbino. Dal 1930 scrive di letteratura inglese e americana sul «Giornale d’Italia»; nel 1939 termina la stesura di “Nascita e vicende del romanzo italiano” (Milano). Pubblica saggi di letteratura inglese (tra i quali “Clienti e parassiti anglosassoni”, Milano, 1940; “Letture inglesi”, Venezia, 1953; “Influenze tedesche sulla letteratura inglese del primo dopoguerra”, Milano, 1955). Nel 1947 fonda e dirige la rivista «Ulisse», affiancando a essa nel 1949 il premio letterario internazionale Cortina-Ulisse. Chiama successivamente a condividere la direzione di «Ulisse» dapprima Raffaele Contu e poi Paolo Alatri. Invitata a collaborare con l’UNESCO nel 1953, è membro della giuria del Premio Viareggio. La sua conoscenza della letteratura anglosassone le vale la libera docenza in Lingua e Letteratura inglese presso l’Università di Roma. Muore a Roma.
  • Fonti (vedi legenda): 3, 9, 7
  • Ultimo aggiornamento: 2008-02-15

Risorse collegate in archivio