Angioletti, Giovanni Battista

Authority

  • Tipologia: Persona Fisica
  • Date di esistenza: 1896-1961
  • Qualifica: Giornalista, scrittore, saggista.
  • Attività: Giornalista, scrittore, saggista.
  • Storia: Nasce a Milano; intraprende gli studi di Ingegneria, interrotti dalla sua partecipazione al primo conflitto mondiale. Terminata la guerra, decide di dare spazio alla sua vocazione letteraria, debuttando con il volume di prose liriche e narrative “La terra e l’avvenire” (1923), seguito subito dopo da “Il giorno del giudizio” (1928) che si aggiudica il Premio Bagutta. Dal 1929 al 1932 dirige «La Fiera letteraria» (allora con il titolo «L’Italia letteraria»); cura, insieme con G. Ambrosini, l’antologia “Narratori d’oggi” (1938). Dopo la seconda guerra mondiale, è nuovamente direttore della «Fiera letteraria»; collabora con la Rai e con testate giornalistiche quali «La Stampa». Nel 1960 vince il Premio Viareggio con il saggi “I grandi ospiti”. Muore a Santa Maria La Bruna (NA).
  • Fonti (vedi legenda): 1, 9
  • Ultimo aggiornamento: 2008-02-15